Monte Bianco – Nonostante tutto

Alpinismo | Commenti disabilitati su Monte Bianco – Nonostante tutto

“Pioggia torrenziale”. Questo è ciò che accomuna i cieli del nord Italia in questo fine luglio. Eppure c’è chi, nonostante tutto, non si dà per vinto…

Ecco il secondo report dalla nostra guida alpina, Tommaso, direttamente dal Monte Bianco:

“Ristagnano basse pressioni con sto maledetto “retour del est”: le perturbazioni vengono dall’ovest e, in certi rari casi, dopo aver superato il massiccio del Monte Bianco, ritornano indietro causando precipitazioni molto copiose.
Ho appena concluso la mia seconda settimana di lavoro e, in tutto, ho beccato due sole finestre di bel tempo. Il lavoro è pertanto davvero faticoso, duro e snervante ma tempra  molto lo spirito perché in effetti, salvo temporali o pericoli di valanghe, si può lavorare in alta montagna anche con il brutto tempo.
Ho appena finito quello che agli stranieri viene venduto come lo “spaghetti tour” : si tratta di fatto della traversata alta del Monte Rosa con i suoi molteplici 4000 e i suoi rifugi dall’alta qualità culinaria.
Un giorno di riposo sotto la pioggia torrenziale a Chamonix e lo zaino è già pronto per un altro Monte Bianco”.