La prima volta in Dolomiti: via Freccia sul Sella

Alpinismo, Arrampicata | Commenti disabilitati su La prima volta in Dolomiti: via Freccia sul Sella

Ci sono paure di cui spesso non conosciamo l’origine. Si presentano davanti a noi come chimere dalle mille sfaccettature, e non sappiamo gestirle. Poi si prende coraggio, si affrontano e l’ambiente che ci circonda assume di nuovo il suo aspetto reale, ricco di sfumature che solo un occhio limpido e attento può cogliere. Andrea ha potuto apprezzare la bellezza di una via in Dolomiti grazie a un percorso iniziato con Nicolino, la guida alpina XM che lo ha portato alla scoperta dell’alpinismo, dalle vie a più tiri alle classiche ascensioni dolomitiche.

Via Freccia – Prima Torre del Sella

“L’escursione sul Sella è stata veramente bella anche se impegnativa “psicologicamente”. Non ero abituato ad esposizioni così elevate … Solo considerando la somma tra il sentiero  (esposto), l’attacco e la cima si raggiungono quasi 300m, anzi 295 per la precisione! Verso la fine, specie nei traversi, ho dovuto “gestire la paura”. Ma grazie a Nicola, che come al solito è stato grande, sono riuscito a fare discretamente bene (almeno credo). Una via in “ambiente” è molto impegnativa e i rischi ci sono (scariche e sassi mobili soprattutto), è vero.  Una volta però arrivati in cima, il silenzio, il vento, il vedere gli uccelli che volano ad altezza del tuo sguardo, la possibilità di vedere la Marmolada e il Sass Pordoi già innevati hanno ripagato con gli interessi tutta la fatica e la paura … del tutto normale, secondo Nicola, per essere la prima volta in “ambiente dolomitico”.